Metodi per guadagnare online: 4 soluzioni per iniziare subito a guadagnare con Internet

Metodi per guadagnare online

La grandiosità di Internet sta nel fatto che tutti, ma proprio tutti possano sperimentare metodi per guadagnare online, basta una semplice connessione alla rete e un computer.

Sì, nel mondo moderno c’è chi riesce a fare milioni da una spiaggia a Bali, guadagnando su Internet lavorando come e quando gli pare e, arei pronto a scommetterci, anche tu hai sperimentato almeno una volta questo sogno.

Guadagnare online non è solo possibile, ma risulta quasi insensato non provarci visto che, a conti fatti, basta un minimo investimento di tempo e denaro per buttarsi in questa attività, con una possibilità di successo proporzionale alla propria dedizione a questa causa.

Ma quali sono questi metodi, dato che tutti ne parlano ma sembrano qualcosa di fine e ineffabile che sfugge tra le mani? Ebbene mio caro lettore, fare soldi su Internet è ciò che ho intenzione di spiegarti in questa guida. Qui di seguito parleremo di metodi concreti e facilmente realizzabili per guadagnare online con o senza partita IVA, quindi mettiti comodo e preparati a prendere appunti.


Metodi per guadagnare online: il blog

Il primo metodo che voglio consigliarti per guadagnare online, è quello di dedicare la tua penna a raccontare la tua passione, aprendo un blog dove scrivere articoli che risultino utili al lettore e che lo invoglino a seguirti per saperne di più, conoscere il tuo stile, la tua attrezzatura e i prodotti che consigli per ottenere i medesimi risultati.

Troppa roba insieme? Non ti preoccupare, adesso vediamo punto per punto di cosa parlo, abbi solo un po’ di pazienza perché ci sono molti argomenti da snocciolare.

Perché aprire un blog

Iniziamo dal perché dovresti aprire un blog, visto che se non hai idea del perché lo stai facendo, difficilmente riuscirai a dedicarti alla causa e a fare un buon lavoro.

I blog sono dei siti dove le persone raccontano la propria passione e cercano di trasmettere le proprie conoscenze agli altri, facendolo senza realmente chiedere nulla in cambio.

guadagnare online davvero

Ma come? Non si parlava di guadagnare online? Calma, quelli arrivano, ma bisogna dapprima fare un lavoro che dia valore al lettore perché, come potrai facilmente immaginare, nessuno darebbe mai un centesimo a chi gli parla di cose inutili, non interessanti e/o di nessun valore.

Quindi, se vuoi aprire un blog, devi avere 3 caratteristiche che stanno alla base di questo mondo che, se possedute, spianano la strada verso il successo. Quali sono? Vediamole.

  • Hai una passione: se vuoi aprire un blog che dia valore, devi essere un esperto di quel tema. Questo vuol dire che, se ami la cucina e sai preparare mille piatti deliziosi, allora quella è l’idea perfetta per iniziare. Non buttarti su qualcosa del quale non sai nulla, altrimenti come potrai insegnare qualcosa al lettore?
  • Hai voglia di imparare: in qualunque attività nuova, ti troverai a dover imparare qualcosa. L’aprire un blog non fa alcuna differenza perché, volente o nolente, ci saranno delle cose qua e là che ancora non sai e devi apprendere per poterlo gestire. Non si tratta di nulla di impossibile, anzi! Ma devi avere la volontà di apprendere altrimenti ti arrenderai al primo ostacolo.
  • Hai costanza: per riuscire a ottenere degli ingressi da questo campo, non basta fare un lavoretto di 2 ore una volta per poi aspettare la pioggia di soli. Con questo non vuol dire che dovrai starci sopra 8 ore al giorno ogni giorno, basta anche 1 ora o 2 a settimana, ma devi mettere in conto che dovrai mantenere l’impegno nel tempo.

Se hai tutte e 3 queste caratteristiche, allora sei pronto ad aprire un blog di successo, uno dei metodi per guadagnare online più semplici e alla portata di tutti.

Come creare blog gratis

Il blog è a tua strada? Allora è tempo di fare il primo passo verso il successo e creare un blog gratis. Non hai idea di come farlo? Non ti preoccupare, è semplicissimo.

Si tratta di affidarsi a siti Internet che ti permettono di creare un tuo spazio personale online per pochissimi spiccioli all’anno, alcuni addirittura gratuiti.

guadagnare online senza investire

Ora, gratuito sembra una parola estremamente interessante, ma non sempre è la soluzione giusta. SI tratta infatti di opzioni molto castrate, che vanno bene giusto per iniziare, ma che ti risulteranno presto strette. Qui infatti hai limitato spazio, opzioni, plugin (come quelli di WordPress) e una serie di altri sacrifici che, se punti ai risultati, saranno solo d’impiccio.

La migliore soluzione è quella di affidarsi ad aziende che chiedono il giusto prezzo (solitamente non più di un centinaio di euro all’anno) per offrirti uno spazio di qualità che puoi plasmare a tuo piacimento.

Siti come SiteGround (dove puoi anche comprare un dominio) e molti altri ancora. Su molti di questo potrai poi installare WordPress, il quale è il sistema di gestione dei contenuti (CMS) più utilizzato al mondo. Questo per via della sua semplicità e flessibilità che offre.

Se usi un sito come Wix questo ti permetterà di realizzare un portale Web professionale praticamente in un paio di clic. Basta infatti scegliere il tema (creato da professionisti del settore) durante la procedura di creazione del sito. Esso ti verrà consegnato e tu avrai solo il compito di cambiare testo e immagini (oltre ad altre caratteristiche se lo vorrai) per renderlo davvero tuo.

Il costo di questo? Oltre al piano gratuito (che rimane comunque valido), si parla di circa 10 euro al mese per una soluzione che comprende tutto il necessario per i primi mesi o anni di attività, senza necessità di aggiungere un solo centesimo in più.

Se invece vuoi usare il già citato WordPress, il quale potrebbe essere conveniente in altre situazioni, la procedura è appena un pelo più laboriosa, ma i costi sono i medesimi.

Ho scritto una guida su come installare WordPress passo a passo ottenendo tra l’altro dominio gratuito! La guida è a prova di boomer, ti assicuro che ce la farai anche tu.


Come guadagnare con un blog

Eccoci finalmente alla parte succosa di questo tutorial, dove passiamo finalmente a parlare di guadagnare con un blog dopo aver sudato (si fa per dire) per aprirlo.

Qui ti voglio parlare di uno dei metodi per guadagnare online più efficaci e passivi (ovvero che non richiedono sforzi costanti) che ci sono in circolazione, ovvero l’affiliate marketing. Mai sentito questa parola? Si tratta di un termine inglese per definire la sponsorizzazione di prodotti e servizi in modo affiliato, quindi ciò che non vendi tu direttamente.

fare soldi online

Devi sapere infatti che ci sono decine e decine di compagnie interessate in questo genere di affiliazione, poiché è un tipo di digital marketing dove tutte le parti in gioco ci guadagnano.

Come funziona? In pratica tu parli di prodotti sul tuo blog pertinenti al tipo di attività che tratti, metti questi prodotti venduti da siti terzi sul tuo sito e ti prendi le commissioni per ogni acquisto fatto tramite il tuo link.

Pensaci un secondo. Se tu fossi interessato alla fotografia e leggessi ogni singolo giorno i tutorial su come fare belle foto, la migliore attrezzatura da usare, le tecniche fotografiche e ogni altro genere di consiglio a tema fotografico di un fotografo professionista sul suo blog, non avrebbe senso da parte tua comprare i prodotti che consiglia?

Se dice che con questa macchina fotografica Canon si riescono a fare foto eccezionali ed è perfetta per il tuo stile di fotografia, non vorresti comprare quella macchina? Sarebbe un consiglio utile per te, il fotografo prenderebbe una commissione sul tuo acquisto e il sito venditore realizza una vendita. Vincono tutti!

fotocamera canon

Quindi, per trasferire questa cosa al tuo caso specifico, come devi procedere?

  1. Trova i prodotti da consigliare ai lettori: quasi tutti gli hobbie, le passioni o le attività che ci sono a questo mondo necessitano (o possono necessitare) di equipaggiamento specifico. Chi fa palestra ha bisogno dei pesi, chi corre delle scarpe, chi cucina di padelle e utensili. Cerca la tua nicchia di successo e capisci cosa puoi consigliare per l’acquisto.
  2. Sii specifico: il solo fatto che tu possa mettere link affiliati di qualunque cosa, non significa che tu debba farlo. Se i tuoi articoli parlano di un dato tema, non andare fuori solo per sperare di fare qualche soldo in più. Un blog di cucina non parla delle migliori scarpe da corsa, non avrebbe senso e finiresti solo per fare tante cose male. Fanne una bene!
  3. Trova i partner affiliati: i partner affiliati possono essere di due tipi, quelli generici che si affiliano con un po’ tutti, oppure collaborazioni ad hoc che hai trovato o ti hanno trovato nello specifico. I siti generalisti come Amazon o eBay hanno un programma di affiliazione aperto a tutti, facile da gestire, affidabile ma che, ovviamente, ha rendite piccole sulla singola vendita. Se troverai un partner specifico, è probabile che guadagnerai di più ma avrai anche (probabilmente) più grattacapi. In questa guida puoi trovare 33 programmi di affiliazione che ti permetteranno d’iniziare subito a guadagnare online.
  4. Piazza i link negli articoli: una volta trovati i partner e i prodotti, allora non ti resta che scrivere gli articoli che consigliano questi prodotti (sii onesto) e metterli online col link affiliato. Le persone che si fidano di te, saranno propense ad acquistarli tramite questi canali.

Finito, non esiste un punto 5 (a parte il prendersi cura del sito), hai già cominciato a guadagnare online in modo sostenibile nel tempo, con introiti che cresceranno proporzionalmente alla tua dedizione e alla tua capacità di conquistare la fiducia dei tuoi lettori. Questo significa fare affiliate marketing.

Ho stuzzicato il tuo interesse? Allora non puoi assolutamente perderti il mio Start kit per iniziare a fare affiliate marketing seriamente!

Vuoi iniziare con l’affiliate marketing ora?

Accedi allo Start Kit, il corso gratuito passo a passo per iniziare a guadagnare online SERIAMENTE in 3 giorni.

  • Ti fornirò la lista dei migliori 33 programmi di affiliazione
  • Ti mostrerò come costruire la struttura “tecnica” passo a passo, ti basterò replicare quello che faccio nei video (anche se hai una negazione naturale per la tecnologia)

Metodi per guadagnare online: ecco come lavorare da casa

Aprire il proprio blog potrebbe non essere uno dei metodi per guadagnare online che ti fa impazzire o che senti tuo, ma non importa. Ci sono moltissime altre soluzioni per fare questo salto verso il digitale e lavorare da casa senza spostarsi dalla propria scrivania (o lavorare da una spiaggia a Bali), non temere.

Mi riferisco al fare un lavoro da remoto, diventare un nomade digitale e fare una vita molto meno stressante, spremendo al massimo ogni minuto del tuo tempo in qualcosa di più appagante del restare in coda per ore mentre cerchi di andare in ufficio.

Ma come lavorare online da casa? Qui le strade in realtà sono molte, ma tutto dipende (anche) dalle tue capacità o dalla tua voglia d’impararne di nuove. Vediamo insieme qualche possibilità.

Metodi per guadagnare online: diventare copywriter

Chi è il copywriter? Cosa fa un copywriter? Perché dovresti diventare copywriter? Calma, una cosa per volta, ci sono molte informazioni da sviscerare in una volta sola.

In primis il copywriter è colui che scrive… Punto. Ok, non è proprio vero, ci sono molte declinazioni di questa parola, tanto che spesso i copywriter stessi sono confusi se possono definirsi con questa parola, oppure se invece sono altre categorie di lavoratore.

Il copywriter in senso stretto, sarebbe colui che scrive per vendere, creando email di marketing, post sui social, pubblicità e ogni altra forma di testo indirizzata all’invogliare il lettore all’acquisto.

modi per guadagnare online

Nel tempo però, sono nate altre forme di copywriter utilizzate nel linguaggio comune e dai datori di lavoro che cercano una persona che gli crei dei testi, anche se tali non sono sempre finalizzati alla vendita. Ci sono infatti i SEO copywriter, ovvero coloro che scrivono dei testi per i motori di ricerca in modo tale che, quando un utente fa una ricerca su Google (o qualunque altro motore di ricerca), trovi nelle prime posizioni quel dato testo.

Quello che stai leggendo ora, è un classico esempio di lavoro di SEO copywriting per fare digital marketing. Non scrivo per vendere, ma voglio che tu mi riesca a trovare nelle prime posizioni quando vuoi conoscere i metodi per guadagnare online.

Ci sono poi i copywriter che non si occupano di SEO, ovvero quelli che scrivono semplicemente dei contenuti che non hanno la necessità di posizionarsi, insieme a quelli che fanno solo e soltanto piccole nicchie pubblicitarie, come le pubblicità che trovi navigando su Google.

guadagnare con un blog

Per diventare copywriter non occorre essere Alessandro Manzoni, anche perché non credo sarebbe stato particolarmente bravo a vendere, ci vuole solo impegno. La qualità della scrittura si allena, le tecniche per vendere s’imparano, la fantasia è parte di ognuno di noi, quindi non ci sono vere barriere che t’impediscono di diventare un copywriter di successo.

Una volta imparate le tecniche, basta proporsi sui siti giusti o cercare lavori dipendenti o da freelance. Sarai sorpreso di sapere quanta gente oggi necessita di un copywriter di successo.

Metodi per guadagnare online: creare corsi online

Tra gli altri metodi per guadagnare online che hanno un grande successo oggigiorno, va annoverato sicuramente il corso online e la capacità di crearne uno di valore da vendere al pubblico.

Come creare un corso online? Quanto è facile creare un corso online? Sicuramente non è difficile (lo fanno veramente tanti), ma non va preso alla leggera.

aprire un blog

Similarmente a quanto già detto per il blog, creare un corso online richiede che tu abbia una qualche capacità da trasmettere agli altri, altrimenti non potrai fare gran ché. Ma questo non è un limite, anzi! Tutti siamo dei campioni nel nostro piccolo in qualche cosa, tutti siamo bravi oltre la media in una specifica attività, tutti siamo così appassionati in un tema da poterlo insegnare, bisogna solo credere in sé stessi.

Questa è la ricetta dalla quale partire per creare il tuo corso online.

  1. Identifica il Tuo Pubblico: Prima di tutto, identifica chi sarà il tuo pubblico target. Comprendere le esigenze e le aspettative dei tuoi futuri studenti è essenziale per sviluppare un corso efficace. Considera il livello di conoscenza, le preferenze di apprendimento e gli obiettivi del tuo pubblico.
  2. Scelta dell’Argomento: Scegli un argomento di tuo interesse e di cui hai competenza. Assicurati che ci sia una domanda per quel tipo di corso nel mercato. Può essere utile fare una ricerca di mercato per identificare le esigenze degli studenti e la concorrenza esistente.
  3. Struttura del Corso: Organizza il tuo corso in modo logico e strutturato. Definisci i moduli o le lezioni in base all’argomento e assicurati che la progressione sia chiara. Utilizza materiali didattici come video, test, esercizi pratici e risorse supplementari per arricchire l’esperienza di apprendimento.
  4. Piattaforma e Tecnologia: Scegli una piattaforma online adatta alle tue esigenze. Ci sono diverse piattaforme che consentono di creare e vendere corsi online. Assicurati che la piattaforma supporti i formati di contenuto che intendi utilizzare e offra funzionalità di monitoraggio degli studenti. Puoi farlo anche tramite il tuo blog, oppure ricorrere a piattaforme come Udemy o Skillshare come appoggio.
  5. Coinvolgimento degli Studenti: Crea un ambiente coinvolgente per gli studenti. Utilizza forum di discussione, sessioni live, o altri strumenti interattivi che favoriscano la partecipazione degli studenti. Il coinvolgimento attivo contribuisce a mantenere alta la motivazione degli studenti nel corso.

Una volta creato il corso online, se hai fatto centro con l’argomento e piaci al pubblico, allora avrai trovato il metodo per guadagnare online che fa per te!

Vuoi imparare a creare il tuo corso online? Leggi l’articolo dedicato!


Metodi per guadagnare online: aprire il tuo business online

Sebbene questo sia uno di quei metodi per guadagnare online che comprende anche i precedenti (volendo), possiamo allargarlo un po’ e fare un discorso più generalista che ti permetta di avere qualche spunto dal quale partire.

Business online è praticamente tutto. Il consulente che vende assistenza tramite il suo sito è un business online, chi apre il suo negozio online, chi vende corsi, chi fa affiliate marketing, persino gli influencer tramite i social media sono un business online vivente.

Quindi tu, se vuoi avere successo e guadagnare su Internet, devi semplicemente scegliere una strada da percorrere e perseguirla fino a ottenere il risultato. Quale? Questo non te lo posso dire io, per il semplice fatto che non so quali sono le tue passioni e le tue skill, ma so che tu, come chiunque altro, hai tutto quello che serve per avere successo in questo mondo.

come iniziare a guadagnare online

Ci sono persone che si lanciano nel dropshipping, ovvero aprono un negozio online dove vendono prodotti acquistati da altri venditori, ponendosi come intermediario tra il produttore (o un altro venditore) e il cliente finale, aggiungendo un anello alla catena che, in molti casi, beneficia tutti.

Immagina un brand cinese che vuole lanciare il suo prodotto economico nel mercato italiano, ma non sa come farlo perché non ha conoscenze e risorse per farlo. Il dropshipper s’incarica di creare un negozio per il mercato locale, scrive i contenuti, fa le mail di marketing, la campagna pubblicitaria e ogni altro aspetto. Il cliente passa sul suo sito, compra e l’azienda cinese spedisce la merce direttamente al cliente.

In questo modo il dropshipper non ha mai visto o toccato la merce che arriva al cliente, ma ha svolto un ruolo fondamentale perché la transazione potesse avvenire. La cosa bella è che, in tutto questo, ha solo dovuto fare una piccolissima parte del lavoro per un guadagno importate.

Un altro esempio? Se ami creare oggettistica di artigianato, sei un fotografo che vuole vendere le sue stampe o vuoi vendere dolcetti fatti a mano… Il negozio online è la tua finestra su questo mondo.

Tramite piattaforme come Shopify, puoi dare vita a degli ecommerce davvero bellissimi e facili da gestire a prezzi davvero bassi, partendo da meno di un caffè al giorno. Se a questo ci aggiungi dei social media ben gestiti, allora hai la strategia perfetta. Insomma, se vuoi cercare metodi per guadagnare online seriamente, allora aprire il tuo business online è il primo passo di un lungo e soddisfacente viaggio!

Hai delle idee per un business online ma non sai come iniziare? Il mio Start Kit contiene tutte le risposte!

Inizia a guadagnare online seriamente!

Accedi allo Start Kit, il corso gratuito passo a passo per iniziare a guadagnare online SERIAMENTE in 3 giorni.

  • Ti fornirò la lista dei migliori 33 programmi di affiliazione
  • Ti mostrerò come costruire la struttura “tecnica” passo a passo, ti basterò replicare quello che faccio nei video (anche se hai una negazione naturale per la tecnologia)

Ti interesserà anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crea qualcosa di tuo, vivi diversamente, vivi come vuoi

Ti basta VENDERE la SOLUZIONE a un problema!