MANIFESTO DEI

DIVERGENTI

MANIFESTO DEI

DIVERGENTI

Alessandro Pedrazzoli - Consulenza

Mi sono laureato. Ho cercato lavoro. Ho fatto il dipendente. Con il passare del tempo, forse, avrei potuto ottenere un aumento (o un lavoro migliore).

Per come funziona il mondo sembrava non esserci un’alternativa: le persone come me (in base a famiglia, possedimenti e titoli di studio) dovevano seguire quella strada.

Ma poi ho capito che non volevo far parte della maggioranza. Il destino esiste solo per chi non prende in mano la propria vita. 

Migliaia di persone, da sempre, hanno CREATO il loro futuro. Leggi il mio manifesto. Scopri se sei come noi.

Manifesto 🏴‍☠️

La maggior parte delle persone non si pone domande. Segue il percorso prestabilito. Non cerca alternative.

I divergenti fanno l’opposto. Pensano in modo differente. Vogliono vivere diversamente. Lottano per dimostrare di essere diversi.

Vogliono il controllo della loro vita.
Vogliono la vera libertà.
Vogliono il rispetto.

E lo fanno vendendo soluzioni che migliorano il mondo. I divergenti guadagnano aiutando altre persone a risolvere i loro problemi.

PUOI FARNE PARTE?
INIZIA AD APRIRE GLI OCCHI:

Si dice che ognuno abbia il proprio ruolo nella società. Famiglie ricche, figli di papà, lauree e certificazioni per poter “salire di livello”. I divergenti se ne fregano dei ruoli: acquisiscono competenze e risolvono problemi. I divergenti NON hanno bisogno del permesso.

Per ottenere risultati straordinari bisogna fare quello che le persone ordinarie non fanno. I divergenti sanno che gli ostacoli separano i vincenti dai perdenti, e fanno ciò che serve per superarli. I divergenti abbracciano le difficoltà.

Le azioni causano reazioni, ma solo con il tempo i gesti quotidiani possono rivoluzionare la nostra realtà. I divergenti vogliono vedere il cambiamento nella loro vita. I divergenti si concentrano sul lungo periodo.

Le persone ordinarie temono il cambiamento. Vogliono mantenere lo status quo, attaccano chi esce dagli schemi. I divergenti non hanno paura di fare cose nuove, non subiscono il sistema. I divergenti sfruttano il sistema.

I divergenti non si lamentano del mondo, ma cambiano il loro mondo. Sanno che il loro futuro dipenderà dalla loro azioni. I divergenti scelgono il loro destino.

Quando spieghi che si può scegliere di agire per creare la propria indipendenza economica, alle persone ordinarie non resta che deriderti. Per loro c’è solo il sistema. Non si rendono conto che esistono già migliaia di divergenti, che ogni giorno si svegliano e vivono con le loro regole.

NON CHIEDERE il permesso.

ABBRACCIA le difficoltà.

CONCENTRATI sul lungo periodo.

SFRUTTA il sistema.

SCEGLI il tuo destino.

CREA QUALCOSA DI TUO, VIVI DIVERSAMENTE, VIVI COME VUOI.

Ti basta vendere la soluzione a un problema.

Ti identifichi anche tu con questi valori? SCARICA LO SFONDO!

Scarica il tuo sfondo per smartphone preferito! Ricorda a te stesso/a perché lotti ogni giorno (fai click, salva, imposta come sfondo).

679 risposte

  1. Divergente o no, io scelgo cosa voglio e, nella maggior parte dei casi, per fortuna o per costellazioni favorevoli, non mollo finché non raggiungo l‘obbiettivo! Così nel bene o nel male io sono responsabile della mia vita.

  2. Mi concentro sempre nella soluzione dei problemi… Mai più nel problema, caratteristica propria di un divergente …… Ed io sono un DIVERGENTE.

  3. Voglio essere una divergente!!!
    Poter aver del tempo per i miei figli e donargli tutto quello che vogliono senza dirgli più quel NO che tanto odio! Sono pronta!
    INIZIAMO!!!

  4. Ho sempre creato e avuto mille idee per i miei prodotti ma non sono mai riuscita a “finalizzare” vorrei tanto riuscire a portare avanti qualcosa di mio.

  5. La vita ti pone due scelte CONVERGERE, cioè adattarti a ciò che ti inculcano sin da piccoli,seguire la massa ,tutte quelle persone convinte che se non segui determinati percorsi, comportamenti, atteggiamenti,nella vita non farai niente di buono e non sarai nessuno,o DIVERGERE.In questo caso,invece,potrai essere libero di scegliere come vivere la tua vita,uscendo dagli stereotipi che la massa ci impone.Certo,il percorso sarà più impegnativo,dovrai lottare di più,dovrai eliminare strade che accorcerebbero di molto le tue fatiche,dovrai scontrarti con coloro che credono di avere la verità e le soluzioni in tasca,ma soprattutto,dovrai avere forza,carattere e convinzione sufficenti per superare tutto ciò.Ma vogliamo mettere quanta soddisfazione,rivalsa,orgoglio quando da DIVERGENTE,riesci nel tuo obiettivo, è qualcosa di IMPAGABILE.

  6. Io penso come te.Tutto dipende da come agisci nella vita.Le scelte sono personali e ogni volta che scegli crei il tuo percorso.

  7. La vita ha una scadenza, anche se pensiamo che sia infinita, troppe volte non viviamo ma semplicemente ci lasciamo vivere e accettiamo tutto ciò per cui la società ci ha istruito o che si aspetta da noi…lavorare, comprare casa, arrivare alla pensione dedicando tutto il tempo a lavorare x pagare “cose” della nostra vita ordinaria. Quindi si…non condivido tutto questo, sono nata per andare controcorrente

  8. Matrix è stato IL FILM che mi ha svegliato qualcosa. Un caso il Trailer?
    voglia di cambiare c’è, voglia di crescere c’è, mancava solo una guida.
    Ora, penso, di averla trovata!

  9. ho sempre evitato di seguire percorsi pre-confezionati e ho fatto scelte diverse dal sentire comune, non mi piace seguire la massa e alcune volte ne ho pagato le conseguenze…. questa volta voglio andare fino in fondo !!!

  10. Sono insofferente a lavoro da qualche anno.. ultimanente ho capito che non sono piu’ disposta a sprecare la cosa piu’ preziosa che abbiamo, il tempo.

  11. Sono un docente, stanco del sistema e stanco di vedere la mia compagna che ci vive bene non guardando il futuro!! Voglio cambiare.

  12. Ero dentro il sistema e la maledetta zona di confort mi stava annebbiando la vita, la mente….tutto. Da qualche hanno, grazie al network, sto affrontando il problema. Voglio diventare un totale Divergente!!!! Grazie di questa opportunità

  13. anche io desidero nonostante la mia età fare qualcosa di mio, CHE MI PIACCIA, e che mi renda. Il mio settore preferito è quello degli animali, nel quale sono volontaria

  14. Vorrei dare una svolta alla mia vita …xche mi sono stufata di lavorare come una pazza x arricchire gli altri …e io sempre lo stesso stipendio…e sempre meno tempo x me…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ma chi è Alessandro Pedrazzoli?

Prima saldatore in fabbrica, poi laurea, poi lavoro “da laureato”. Differenze? Pochissime. Il lavoro più sicuro, remunerativo e soddisfacente è quello che ti crei da solo. Se godi dei frutti del tuo lavoro e hai la possibilità di scegliere dove e quando lavorare, beh, allora puoi dire di aver finalmente conquistato la libertà.

Libero imprenditore digitale dal 2014, ti insegnerò a dare vita un’attività online profittevole creando contenuti online che aiutano altre persone.